NordVPN

Nel contesto del Web attuale, l’utilizzo di una VPN come NordVPN (Sito Ufficiale) è una necessità per la maggior parte degli utenti.

Intanto spieghiamo di cosa si tratta. VNP è l’acronimo di Virtual Private Network, ossia una “rete privata virtuale”. In pratica si tratta di creare dei canali personali tra le reti delle sedi in cui si opera, usando internet come connessione tra le stesse.

Chi viaggia molto, per esempio, può avere bisogno di una soluzione di questo tipo per “bypassare” alcuni limiti imposti nel luogo in cui si trova in villeggiatura. Che si tratti di social network o piattaforme di streaming infatti, l’operare in un dato luogo spesso comporta alcuni problemi per quanto concerne la fruizione di determinati servizi.

Chi ha particolarmente a cuore la propria privacy poi, può trovare in un servizio VPN un alleato straordinario. Va infatti tenuto conto che molti provider registrano la cronologia di navigazione dei propri clienti. A quale fine fanno ciò? In alcuni casi queste informazioni preziose vengono persino vendute ad aziende o governi. Grazie al filtro offerto dalle VPN, tutto ciò viene scongiurato.

NordVPN: Recensione ed Opinioni 2020

Tutto quanto detto finora, dovrebbe già essere piuttosto convincente. A rendere ancora più appetibili questi strumenti, vi sono poi alcuni fattori fondamentali. Rispetto a qualche anno fa, i servizi VPN costano decisamente meno e offrono una velocità apprezzabile per quanto concerne la gestione della banda.

Proprio sotto questi punti di vista, NordVPN (Sito Ufficiale) è uno dei principali punti di riferimento del settore. Tale servizio infatti, si avvale di una gigantesca rete costituita da 5.700 server distribuiti in 60 paesi. Ciò contribuisce a rendere tutto il sistema particolarmente snello e privo di rallentamenti.

A rafforzare il livello di sicurezza, vi è un sistema di crittografia in stile militare, in grado di garantire standard in condizioni di sicurezza difficilmente raggiungibili dai competitor. Sotto questo punto di vista segnaliamo alcune soluzioni decisamente apprezzabili come:

  • un kill switch;
  • la protezione da DNS leak;
  • doppia cifratura;
  • server offuscati;
  • supporto per connessioni P2P.

oltre a una rigorosa politica di no-log, che permette di garantire una tutela della privacy estremamente preziosa al giorno d’oggi.

Come utilizzare NordVPN

Riducendo il discorso ad un piano puramente pratico, NordVPN (Sito Ufficiale) offre anche opzioni che vanno al di là della semplice tutela della privacy. Per esempio, è possibile utilizzare questo servizio su sistemi Windows, Linux e macOS, ma anche su mobile, come ambienti Android iOS. Proprio in ambiente mobile, è possibile gestire la VPN attraverso un’apposita app che permette di filtrare la banda.

A prescindere dal tipo di piattaforma usata, NordVPN consente di superare eventuali blocchi geografici di Netflix o altre piattaforme simili. Tramite IP straniero, per esempio, non è possibile fruire del proprio account dall’estero.

Utilizzando NordVPN (Sito Ufficiale) e un IP italiano, si può comunque accedere alla libreria Netflix. Il servizio di cui parliamo inoltre, offre un abbonamento per ottenere l’apporto della VPN su ben sei diversi dispositivi.

Il client da desktop

Come funziona NordVPN? Se come già accennato, in ambito mobile è presente un’app, esiste un client che va installato nel caso si fruisca del servizio anche da desktop. Una volta visitata l’apposita pagina per il download e scaricato il software, è facilissimo avviare il programma e prenderne rapidamente possesso.

Il client in questione, offre una mappa dinamica con tutti i server disponibili. Si tratta di una soluzione dall’ottimo impatto visivo, in grado di facilitare l’uso del servizio anche da parte di chi ha meno dimestichezza con le VPN. Una volta stabilita la posizione desiderata, NordVPN (Sito Ufficiale) si collega al server scelto in pochi secondi.

Per quanto concerne il cambio di server, il tutto avviene in maniera estremamente semplice, senza dover riavviare il software. Tornando sulla mappa infatti, è sufficiente selezionare un altro server sulla stessa per cambiare posizione. Infine, va puntualizzato come un log con le ultime connessioni effettuate, permette di poter tornare su un server utilizzato in precedenza.

Estensioni per browser

Sempre legato al servizio di NordVPN (Sito Ufficiale) , segnaliamo le pratiche estensioni per i browser, pressoché indispensabile per gli internauti più incalliti. In tal senso, sono disponibili plug-in sia per Chrome che per Firefox.

Per ovvie ragioni, questi add-on offrono un servizio molto più semplificato rispetto a client e app mobile. In tal senso infatti, non sono presenti mappe di sorta ma semplicemente la possibilità di scelta di una località e un bottone per collegarsi a un server presente in tale zona. Nulla di particolarmente raffinato, pur trattandosi di un servizio in grado di garantire una buona copertura a livello di sicurezza e tutela della privacy.

L’app per mobile

Riprendiamo dunque il discorso app mobile. Anche in questo caso parliamo di un software capace di garantire un ottimo livello di fruibilità e di risultare particolarmente user friendly. In questa eventualità è presente una mappa che consente la gestione dei server e delle connessioni anche se, per questioni di spazio, è leggermente meno agevole da coordinare rispetto al client per desktop.

Prestazioni e velocità di connessione con NordVPN

Come già accennato in precedenza, spesso i servizi di VPN peccano a livello di peso sulla linea. L’impatto di NordVPN (Sito Ufficiale) in tal senso è davvero minimo, garantendo ottime prestazioni con latenze ridotte a prescindere dal posizionamento fisico del server con cui si è collegati.

Alla prova pratica, volendo fare un confronto altamente meticoloso, server statunitensi ed europei si dimostrano i migliori, anche se è difficile trovare connessioni con valori bassi tra i tanti server disponibili. Possiamo affermare con serenità e serietà che NordVPN (Sito Ufficiale) si conferma uno dei migliori servizi in assoluto.

Assistenza

Nonostante la prestazione sia pressoché perennemente in funzione e priva di qualunque tipo di possibili problematiche, NordVPN (Sito Ufficiale) offre anche un’assistenza per ogni evenienza. Nello specifico, un utente può avvalersi del Centro di supporto per consultare FAQ e documentazione inerente il funzionamento della VPN. In alternativa, esiste un servizio di ausilio tramite chat dal vivo o attraverso mail.

Costi di NordVPN

Oltre a quanto offerto, NordVPN (Sito Ufficiale) si distingue dalla massa anche per i costi accessibili. In questo preciso momento, tale servizio è offerto nelle seguenti modalità:

  • scegliendo un piano della durata di un anno, il costo mensile è di 6,22 euro al mese;
  • optando per il piano biennale invece, il prezzo scende a 3,11 euro al mese;
  • per provare il servizio, con un abbonamento di un singolo mese, il costo è di 10,64 euro.

Inutile negare dunque che, oltre alla qualità complessiva della VPN, anche il prezzo contenuto appare come un altro punto di forza da non sottovalutare.

Conclusioni

NordVPN (Sito Ufficiale) è uno dei servizi più conosciuti di questo settore e, se avete letto questa recensioni, avrete facilmente capito perché. Al costo di pochi euro al mese infatti, questa piattaforma offre una ottima tutela della privacy e la possibilità di aggirare blocchi territoriali che, tra le altre cose, possono bloccare Netflix e simili.

La semplicità d’uso su qualunque piattaforma, l’ottima assistenza e la possibilità di usare la VPN anche tramite plug-in con il proprio browser, sono alcune tra le tante caratteristiche che rendono NordVPN (Sito Ufficiale)  così popolare in Italia e non solo.